Come fare un bonifico online

Originally posted 2018-03-22 10:36:42.

Il bonifico è un particolare tipo di operazione bancaria, che viene spesso utilizzata per trasferire fondi (quindi sostanzialmente per inviare denaro) da un conto corrente (detto dell’ordinante) ad un’altro (detto del beneficiario). Ad esempio se il beneficiario ha emesso fattura nei confronti dell’ordinante, quest’ultimo potrà saldare il conto della stessa mediante bonifico. In questo post ci chiariremo le idee su come si faccia un bonifico online, cioè usando internet.

Cosa serve per fare un bonifico online

Non esistono servizi free sul web che consentano, ad oggi, di effettuare un bonifico online; bisogna per forza aprire un conto online presso una banca. Si accede con username, password ed eventuale code-key di sicurezza (OTP, One Time Password), e come prima cosa bisognerà aprire un conto corrente online.

Si può aprire anche online, ad esempio con CheBanca.

Tipi di bonifico

  • Bonifico SEPA (Single Euro Payment Area), è uno dei sistemi di pagamento più diffusi che ci siano, fin dall’anno 2014; in genere l’accredito sul conto del beneficiario richiede un paio di giorni.
  • Bonifico istantaneo: viene offerto da un numero crescente di banche online, e possiede il vantaggio di essere ricevuto entro pochi secondi. In genere costa un po’ di più a chi invia, a livello di commissioni, del precedente. Si possono effettuare anche mediante Sofort e Rapid Transfer.

Come fare un bonifico su internet

In genere per fare un bonifico online è necessario andare nel sito della propria banca (internet banking), ed effettuare il login con le credenziali di accesso che ci sono state fornite

Costi del bonifico online

In genere il costo di un bonifico online è più basso di quello effettuato allo sportello, anche se ovviamente dipende sempre dalla banca e dalle condizioni che offre. Tipicamente un bonifico online può costare da 1€ a 2.50€.

Esempi per accedere all’area bonifico online della propria banca

Ad esempio su Unicredit si accede al proprio account sul sito della banca (“Accesso area clienti“), utilizzando le nostre credenziali (quindi username, password ed eventualmente codice di conferma OTP), e poi si va su: Conto Online > Bonifici e Giroconti> Bonifico Italia.

Anche con la PostePay (in versione Evolution) è possibile disporre di un IBAN e quindi si possono inviare bonifici online dal sito: la procedura è molto semplice dal sito poste.it ed è guidata interamente.

In generale, per inviare un bonifico online bisogna compilare i campi richiesti dal form di invio, che sono tipicamente:

  • nome e cognome – o nome società – del beneficiario (a chi mandiamo i soldi);
  • importo da inviare, fate attenzione ad indicarlo in modo corretto, ovviamente;
  • IBAN del beneficiario (che ci deve comunicare direttamente, ad esempio via email da cui possiamo copiarlo ed incollarlo; se invece ce lo mandasse su Whatsapp, basta aprire la chat sul browser, scattare una foto al QR code e copiarlo direttamente dal browser, nella massima comodità).

Per confermare l’invio dovrebbe essere richiesto un codice di conferma che dovrete generare con la chiavetta della vostra banca, oppure mediante password OTP inviata sul cellulare precedentemente registrato.

Fate attenzione a copiare correttamente l’IBAN, altrimenti i soldi non potranno arrivare a destinazione.

-----

In genere i bonifici online, una volta eseguiti, non si possono annullare (salvo alcune eccezioni presso alcune banche), o se non entro un giorno dall’esecuzione.

 

Ti potrebbero interessare:

La magica guida al bitcoin per niubbi Bitcoin: di che si tratta? Bitcoin è un sistema di pagamento online per permettere di ricevere ed inviare denaro mediante internet, in modo sicuro e ...
Hello Free! – Carta Prepagata – Guida ... Tipo di carta: prepagata Carta prepagata o prepaid (dette anche carte prepagate ricaricabili, carte di credito ricaricabili, carte ricaricabili, cart...
Come pagare online in modo sicuro Per quanto riguarda la sicurezza dei pagamenti online esiste uno standard noto come PCI DSS (Payment Card Industry Data Security Standard), ed è stata...
MPS Spider – Guida non ufficiale Come caricare una MPS Spider Ci sono vari modi per farlo: andando in una filiale della Banca MPS; mediante sportelli ATM della MPS; via in...
Guida pratica ai migliori exchange di criptovalute Cosa sono le criptovalute? Nell'ambito della finanza le criptovalute sono monete dal valore monetario variabile, che dipende quasi esclusivamente dal...
ViaBuy – Guida non ufficiale Tipo di carta: prepagata Mastercard Carta prepagata o prepaid (dette anche carte prepagate ricaricabili, carte di credito ricaricabili, carte ricaric...
Nessuna valutazione, per ora.

Ti ha soddisfatto?

-----
Leggi articolo precedente:
Come inserire il bottone Paypal sul tuo sito

Se sei un commerciante e possiedi un tuo e-commerce, aggiungere Paypal come metodo di pagamento può essere comodo e sicuro;...

Chiudi