Conti correnti non bancari: cosa sono

Oggi le attività di bancking online sono particolarmente diffuse, e consentono di realizzare in breve tempo numerose operazioni, evitando la noia di doversi recare presso gli sportelli bancari. In quest’ottica è possibile aprire dei conti correnti non bancari, caratterizzati da un notevole risparmio nei costi di attivazione. Questa è una novità proposta dalle banche online, che desiderano agevolare il monitoraggio del conto da parte dei loro clienti.

Cosa sono i conti non bancari

La caratteristica principale di questo tipo di conti consiste nella limitazione di determinati vincoli imposti dalle banche comuni. Un’ulteriore caratteristica a vantaggio di simili conti consiste nella possibilità di svolgere operazioni bancking online in maniera immediata e totalm gratuita. Generalmente gli enti che propongono tali soluzioni prevedono degli interessanti vantaggi per i clienti, come ad esempio: zero canone annuo, zero spese, la possibilità di effettuare prelievi illimitati, e bonifici illimitati a zero euro.

Simili soluzioni di bancking online consentono di svolgere numerose operazioni in modo veloce e pratico. Sempre più banche propongono simili opzioni ai loro clienti, mettendo a loro completa disposizione una vasta gamma di operazioni da poter svolgere in rete.

Photo by Christian Dubovan on Unsplash

Non ha ancora votato nessuno.

Che ne pensi di questo articolo?


Pagare.Online è gestito e scritto prevalentemente da Salvatore Capolupo