Seguici su Telegram, ne vale la pena ❤️ ➡ @trovalost
Vai al contenuto

Cos’è uno stub?



Uno “stub” è un termine inglese che, nel contesto di un sito web, di un’enciclopedia online come Wikipedia o di altri progetti simili, indica una breve voce o articolo incompleto. Gli stub vengono creati come segnaposto per argomenti che necessitano di essere sviluppati ulteriormente o dettagliati in modo più ampio. Sono delle bozze, spesso contenenti solo informazioni di base sull’argomento, invitando altri utenti o collaboratori a contribuire fornendo ulteriori dettagli, fonti o informazioni più complete.

Gli stub svolgono un ruolo importante nella costruzione e nell’arricchimento delle informazioni online, incoraggiando la collaborazione e permettendo agli esperti di aggiungere le loro conoscenze specifiche per migliorare la completezza e la qualità dei contenuti.

Lo stesso termine “stub” può inoltre avere significati diversi in contesti variati:

  1. Biglietto stub: in ambito di biglietti o ricevute, uno stub è la parte rimanente dopo che la parte principale del biglietto è stata staccata, spesso contenente informazioni o dati correlati al biglietto stesso.
  2. Stub finanziario: in finanza, uno stub si riferisce a una sezione rimanente di un titolo finanziario, come un coupon staccato da un bond. Uno stub finanziario si riferisce pertanto a una porzione di un titolo finanziario, come ad esempio un bond, che viene staccata dopo l’emissione e che rappresenta un certo diritto o vantaggio legato al titolo stesso. Ad esempio, considera un bond emesso con una serie di coupon (interessi) da pagare agli investitori ogni sei mesi. Ogni volta che un coupon viene pagato, potrebbe esserci uno stub rimanente, che è la parte del coupon o del titolo stesso che è stata staccata e resa non valida dopo il pagamento. Questo può contenere informazioni come il numero del coupon, la data di emissione o altri dettagli rilevanti. Come ulteriore esempio, supponiamo che un bond abbia una serie di 10 coupon e sia emesso con un foglio di coupon staccabili. Dopo che il quinto coupon è stato pagato, rimarrebbe uno stub costituito dal coupon numero sei in su. Questo segmento rimanente potrebbe essere identificato come uno stub finanziario.
  3. Punta di sigaro: un “stub” può anche riferirsi alla parte residua di un sigaro dopo essere stato fumato, ossia ciò che rimane dopo che il sigaro è stato parzialmente o completamente consumato.
  4. Parte residua di un oggetto: in generale, uno stub può indicare la parte residua o rimanente di qualsiasi oggetto dopo che è stato tagliato, rimosso o consumato parzialmente.

Questi significati variano a seconda del contesto in cui il termine è utilizzato e possono rappresentare parti residue, frammenti o pezzi di qualcosa che è stato inizialmente più grande o completo. Foto di Gerd Altmann da Pixabay

Non ha ancora votato nessuno.

Che ne pensi di questo articolo?





Questo sito contribuisce felicemente alla audience di sè stesso.
pagare.online
Pagare.online by Capolooper.it is licensed under CC BY 4.0 - Il nostro network: Lipercubo - Pagare.online - Trovare l'host.