PayBis: come comprare bitcoin con carta prepagata (GUIDA)

Google Pay è il modo standard creato da Google per consentire agli utenti di effettuare pagamenti online; grazie ad esso puoi collegare la tua carta di credito, prepagata o di debito e pagare online direttamente con G Pay. Se in genere tutto questo funziona per i pagamenti di beni classici, con Paybis avrai la possibilità di comprare bitcoin pagandoli con Google Pay.

Che cos’è Paybis

Paybis è un servizio online di exchange per acquistare bitcoin.

Si tratta di un’azienda privata con sede nel Regno Unito, nata relativamente da poco e di cui in genere parla abbastanza bene la maggioranza degli utentei su TrustPilot. Le transazioni avvengono in modo sicuro e su HTTPS, l’azienda sembrerebbe essere affidabile e, unica cosa, bisogna sempre diffidare da terze parti che si spacciano per PayBis e vi invitano a pagarli per poi rubarvi i soldi (succede qualcosa di simile con Localbitcoins, di cui avevamo parlato tempo fa). Ovviamente fate sempre molta attenzione alle truffe e operate con grande attenzione, quando si tratta di dare il numero della carta di credito.

Queste operazioni permettono di comprare criptovaluta, non di effettuare investimenti di trading.

Comprare BTC con carta prepagata su Paybis

Procuratevi una carta prepagata, di debito, di credito, anonima / usa e getta per effettuare queste operazioni, oppure (cosa che in generale ci sentiamo di consigliare) caricate all’occorrenza solo con i soldi che volete spendere per comprare BTC. Precisato questo, comprare bitcoin con Paybis è molto semplice, come spiegato passo passo in questa guida.

Login al sito

Entrate con il vostro indirizzo email: inseritene uno funzionante ed attivo e del quale ovviamente possiedate la password, perchè vi invieranno un codice di accesso OTP che dovrete copiare ed incollare nel sito per poter entrare ed autenticarvi.

Cliccare su “Compra

Una volta dentro, vedrete l’attuale quotazione EUR / BTC: per iniziare l’acquisto fate click su Compra, il bottone nero che dovreste vedere in alto a destra (vedi screen qui sotto).

 

Sul primo acquisto non si paga la commissione aggiuntiva a Paybis, almeno quanto ci abbiamo provato noi (30 agosto 2022).

Inserire la quantità di BTC da acquistare

In questa fase potrete acquistare la somma BTC desiderata: 50€, 100€, 20€, 500€, … non si sono limiti!

In questo esempio abbiamo deciso di comprare a titolo di esempio 15€ in BTC, che corrispondono al momento in cui scriviamo a 0,00063847 BTC. La commissione è di 2,14€ in questo caso. Per confermare la scelta facciamo clic su Comprare BTC. Nella prossima schermata inseriremo sia i dati della carta che quelli del wallet BTC su cui li vogliamo ricevere (consigliato ad oggi: Coinomi).

Selezionare il wallet

Se vogliamo inserire un portafoglio esterno come Coinomi, basterà copia-incollare l’indirizzo dall’app ufficiale del wallet e inserirla dove indicato (“Il tuo indirizzo del portafoglio bitcoin”). La buona notizia, a questo punto, è che manca solo un altro passo per concludere le operazioni richieste!

Pagamento con numero della carta oppure con Google Pay

Nella successiva schermata vedremo la possibilità di pagare con Google Pay, che sarà semplice e veloce specie se vi siete loggati con la stessa Gmail che è collegata a Google Pay. Diversamente, potrete inserire il numerino a mano, copiando il PAN o numero identificativo della carta, la data di scadenza e il CVC2.

Attendere la conclusione del pagamento

Dopo aver effettuato il nostro pagamento, ci sono state subito notificate 15€ pagate a paybis.eu sulla ricevuta della transazione della carta. Poi il sistema ci ha fatto un po’ aspettare per l’elaborazione del pagamento e l’accredito della somma in BTC. Dicono che ci vogliono circa 10 minuti, a voi converrà aspettare senza chiudere la finestra del browser ed attendere finchè la schermata non cambia. Durante questa fase il prezzo delle cripto rimarrà invariato o congelato dal sistema, e questo è un ulteriore vantaggio perchè vi assicurerà di riuscire ad ricevere esattamente la somma desiderata.

 

Dal nostro test per ricevere 15€ in BTC ci abbiamo messo circa 5 minuti: alla fine vedremo una schermata di conferma con la transazione OK e con una conferma arrivata pure sulla mail.

Aprendo il wallet coinomi per la verità la somma non è stata immediatamente accreditata, ma questo rientra nei tempi medi di elaborazione e, in realtà, era in attesa di conferma. Ovviamente – nota bene – la somma che ci è arrivata è di 12,85€, ovvero 15€ al netto delle commissioni che dovrete considerare nel calcolo.

Molto semplice e veloce, a quanto sembra. Consigliato!

Non ha ancora votato nessuno.

Che ne pensi di questo articolo?