I pro e contro della carta Paypal sui siti scommesse online

Giocare in sicurezza sui siti di betting legali grazie a uno strumento versatile e accettato su tutti i circuiti Mastercard. Ideale anche per chi vuole usare i contanti.

Il betting online acquisisce sempre maggiore popolarità, anno dopo anno aumenta il successo dei siti che permettono di scommettere in modo legale. A partire dal 2020, con il lockdown, le misure di contenimento del contagio, poi, questa modalità di gioco è esplosa.

Dopo un primo periodo, quello della chiusura totale, in cui anche i siti di betting hanno avuto difficoltà per via della mancanza di eventi sportivi su cui proporre quote, le cose sono cambiate. Ma a partire dall’estate 2020 i numeri hanno ripreso a crescere, in controtendenza con quelli del gioco offline.

Comodità, possibilità di puntare in tempo reale anche dal telefono, sicurezza, sono i fattori che fanno preferire la modalità di gioco a distanza. I giocatori scelgono strumenti di pagamento rapidi e sicuri: infatti sui migliori siti scommesse, Paypal è uno dei metodi preferiti. A dividersi il ricco mercato del betting ci sono i bookmaker più noti: tutte queste aziende di scommesse accettano PayPal. Ed è proprio su questo strumento di transazione che vogliamo orientare il nostro focus.

Sicurezza nel mondo dei siti scommesse che accettano Paypal

Nel corso del 2021, le scommesse sulla rete fisica hanno fatto registrare un calo del 30,7%, ma i dati del settore fanno registrare comunque un + 35,7% proprio grazie all’apporto delle scommesse online.  Infatti le scommesse piazzate a distanza sui siti scommesse Paypal sono cresciute del +56,6%. Per farsi un’idea del volume d’affari, questo è passato da 8,3 miliardi di euro del 2020 a 13 miliardi del 2021.

Strumenti come Paypal o Sofort, offrono una risposta concreta e alla portata di chiunque voglia giocare online senza avere problemi. Anche se ormai le generazioni dei nativi digitali hanno raggiunto e superato da un po’ l’età per poter giocare online, le truffe e i raggiri sul web sono sempre dietro l’angolo. Con l’affinarsi della conoscenza degli strumenti digitali e virtuali, si affina anche il lavoro degli hacker. Per questo scommettere con Paypal è un’arma in più per evitare inutili pericoli.

Utilizzando questo e-wallet infatti si evita di collegare al conto di gioco il proprio conto bancario, o di dover inserire il numero e i dati della carta di credito per effettuare dei versamenti e prelievi. Le recensioni di siti scommesse Paypal, offrono una panoramica di portali di gioco sicuri e tutelati.

Scommettere con Paypal, la prepagata

Oltre a poter scommettere con Paypal, inserendo semplicemente l’indirizzo email collegato all’e-wallet, gli utenti possono anche richiedere una carta prepagata Paypal. Commissioni e costi sono pari a zero per le transazioni online. Inoltre si potranno effettuare operazioni su tutti i siti che accettano carte dei circuiti Mastercard.

Ad esempio, oltre ai bookmaker, Paypal in versione carta può essere utilizzato anche su piattaforme come Amazon, che ancora non accetta l’e-wallet come metodo di pagamento. La prepagata Paypal, infatti, può essere utilizzata come qualsiasi altra prepagata Mastercard.

I pro e i contro di questo metodo sui siti scommesse Paypal

Tra i vantaggi associati alla prepagata Paypal vi è senza dubbio il fatto che facendo parte del circuito Mastercard è accettata un po’ ovunque, sia online sia nei negozi fisici. I bookmaker Paypal sono praticamente tutti quelli legali. Inoltre la carta funziona in modalità contactless, per i pagamenti inferiori a 50 € quindi è comodissima da usare presso gli esercizi tradizionali.

Un altro vantaggio sta nel fatto che questa carta si può ricaricare gratis direttamente dal conto Paypal. Oltre che online, può essere richiesta in più di 15 mila punti vendita sul territorio. Parliamo dei punti e corner Lis Card dei circuiti Lottomatica. Chi possiede la carta ha la possibilità di poter prelevare in contanti dal proprio portafoglio elettronico. A questo proposito segnaliamo anche la possibilità di prelievo gratuito presso gli sportelli ATM della banca Sella.

Tra i contro vi sono elementi come il costo di attivazione, che per la carta Paypal ammonta a 9,90 €. Inoltre bisogna effettuare una ricarica minima di 10 €. Vanno menzionati anche i costi di ricarica, che se fatta nei punti vendita, ammontano a 1,50 €. Stessa tariffa se si decide di ricaricare la carta tramite un bonifico, più onerosa la ricarica da ATM: 2,50 €. Sempre tra i contro, per prelievi con prepagata Paypal commissioni di 1,90 € sia nei punti vendita Lottomatica, sia presso ATM non appartenenti ai circuiti Banca Sella.

5/5 (2)

Che ne pensi di questo articolo?


Pagare.Online è gestito e scritto prevalentemente da Salvatore Capolupo