Dove scaricare l’app PostePay

L’app ufficiale della PostePay serve per controllare il saldo, gli ingressi e le uscite sul proprio conto prepagato o con IBAN PostePay o PostePay Evolution. L’app, in particolare, è stata sviluppata e distribuita da Poste Italiane, e può essere scaricata dall’app store ufficiale:

oppure dal sito ufficiale:

Non usate mai qualsiasi altra versione dell’app che potreste trovare su pubblicità, banner, canali o store non ufficiali perchè potrebbe essere un’app truffa.

A cosa serve l’app di PostePay

L’app PostePay può essere usata per controllare l’accesso alla propria carta PostePay e PostePay Evolution, e serve per pagare bollettini online, per inviare e ricevere denaro da una PostePay all’altra, per ricaricare il telefono e in generale come wallet o portafoglio online integrato nel telefono.

Aprendo la schermata iniziale dell’app, troveremo una finestra in cui fare login nella stessa con username e password. Questi dati, la prima volta che si fa uso dell’app, devono essere impostati registrandosi nel sito delle Poste Italiane (poste.it) e seguendo le istruzioni che vi verranno date. Per funzionare, la registrazione richiede il vostro nome, cognome, indirizzo, città, codice fiscale, numero del proprio documento (carta di identità o patente), ed il proprio numero di cellulare per convalidare l’app.

Una volta registrati i propri dati e ricevuta la mail di conferma, sarà semplice inserire il nome utente e la password dove richiesto. Clicca eventualmente sulla spunta “Ricorda il nome utente” per evitare di doverle inserire ogni volta, e clicca su Accedi per accedere all’app.

Leggi anche  Broker affidabili per il Forex: quali caratteristiche devono avere?

Se dovessi aver dimenticato le credenziali di accesso che avevi impostato, clicca su “Hai dimenticato le tue credenziali?” e segui le istruzioni, diversamente contatta l’assistenza di Poste Italiane / PostePay:

  • da rete mobile: 199.100.160
  • da rete fissa: 803.160, attiva dal lunedì al sabato dalle 8,00 alle 20,00.

Una volta entrati nell’app, troveremo una schermata del genere che mostrerà:

  1. l’importo presente sulla carta o saldo della carta, aggiornato in tempo reale;
  2. i pulsanti per inviare e ricevere soldi sulla PostePay;
  3. le movimentazioni sulla carta in entrata (+) ed in uscita (-), aggiornate solitamente ad un paio di giorni prima. Il saldo che si vede nell’app in alto, quindi, è in tempo reale, mentre le movimentazioni vengono mostrate solo quelle contabilizzate.

Come inviare soldi con l’app PostePay

Mediante l’apposito pulsante ricarica, potrete ricaricare un’altra carta PostePay, ad esempio quella di un amico o del proprio figlio. In genere con questa app possiamo pagare bollettini, ricaricare un numero di telefono prepagato TIM, Vodafone, Wind oppure possiamo pagare online tributi, tasse e multe di ogni genere.

5/5 (2)

Cosa ne pensi?