Hi: che cos’è la piattaforma che permette di guadagnare criptovalute ogni giorno

Al giorno d’oggi, le possibilità di accumulare e gestire denaro, anche al di fuori dei soldi veri e propri che vengono utilizzati quotidianamente, sono molteplici, grazie all’insieme di diverse app casino e tante altre applicazioni che permettono di utilizzare sistemi di valute e criptovalute di diverso tipo.

Si tratta di applicazioni particolarmente intuitive e semplici da utilizzare, che permettono di investire, sia nel mercato delle valute tradizionali, sia in quello delle criptovalute (e ancora nell’ambito di asset di diverso tipo, come materie prime, azioni e tanto altro ancora), cercando di individuare la scommessa perfetta nel mercato, che porterà, ovviamente, a dei profitti di grandissima importanza. Una delle ultime applicazioni che permettono di rispondere a questa esigenza è Hi, applicazione particolarmente consigliata e utilizzata da tantissime persone dal momento che prevede un sistema di accumulo di criptovalute innovativo, basato semplicemente sull’utilizzo costante dell’applicazione. Per questo motivo, vale la pena approfondire nel dettaglio tutto ciò che c’è da sapere a proposito di questa stessa applicazione, relativamente alla sua natura, all’utilizzo che se ne può fare e al sistema di gestione del denaro. Ecco tutto ciò che merita di essere sottolineato a proposito di Hi.

Che cos’è Hi: caratteristiche dell’applicazione e bonus per ogni nuovo utente

Hi è una piattaforma relativamente recente, che promette di poter guadagnare ogni giorno semplicemente utilizzando una nuova criptovaluta, la moneta Hi, per l’appunto, che viene promossa dalla piattaforma in questione. In altre parole, pur di assicurarsi un sistema di tracciamento, gestione e circolazione della moneta, la piattaforma in questione permette ad ogni utente di accumulare criptovalute ogni giorno, sulla base di un sistema particolarmente intuitivo e semplice di cui servirsi. Dopo aver scaricato l’applicazione, basterà semplicemente registrarsi inserendo pochi dati, tra cui il numero di cellulare dove giungerà un messaggio con un codice, da inserire all’interno della piattaforma per confermare la propria identità.

Hi chiederà, poi, di inserire facoltativamente il codice di un altro utente, che avrà invitato il soggetto ad iscriversi alla piattaforma. In questo modo, chi si iscrive alla piattaforma potrà ottenere un bonus, così come chi ha permesso l’iscrizione attraverso il proprio codice amico. Il bonus in questione corrisponde al 50% dei guadagni e, sulla base dello stesso sistema, su un meccanismo a catena che porterà il primo utente a ricevere, orientativamente, non soltanto il 50% dell’utente invitato, ma anche il 25% dell’utente invitato dal proprio amico. Attraverso questo sistema, la piattaforma Hi si assicura di creare una fitta rete di utenza che, ovviamente, si sviluppa velocemente attraverso i costanti incentivi che sono destinati a ogni nuovo iscritto. Dopo aver inserito questi dati, non resterà che confermare la propria identità attraverso le canoniche foto da fare al documento.

Come si può guadagnare con Hi?

Dopo aver analizzato nel dettaglio quali siano le caratteristiche fondanti della piattaforma Hi, che permette di servirsi di un sistema di accumulo di denaro e criptovalute particolarmente semplice, basato sul risolvere un sondaggio di una sola domanda ogni giorno (caratterizzato da un’icona a forma di pacco regalo), si può prendere in considerazione anche l’importanza della piattaforma per quel che concerne il mercato delle criptovalute.

Ogni Hi, come tutte le altre criptovalute presente nel mercato, prevede un tasso di conversione in dollari, seguendo le tendenze del mercato che portano, generalmente, una moneta in questione ad avere un valore di circa un dollaro e mezzo. Tuttavia, con gli Hi che vengono accumulati sulla piattaforma, si potranno comprare anche altre criptovalute, come Bitcoin, Doge Coin, Ethereum e tanti altri ancora. Infine, si potrà prelevare anche il denaro dopo aver accumulato un certo numero di criptovalute sulla piattaforma, in modo da realizzare una transazione vera e propria in dollari.

Non ha ancora votato nessuno: ti va di dire la tua?

Che ne pensi di questo articolo?

Seguici su Telegram: @pagareonline


Pagare.Online è gestito e scritto prevalentemente da Salvatore Capolupo