Quando si usano wallet in cloud come Coinbase, in alcuni casi, può capitare che l’invio o la ricezione di bitcoin sia bloccato dallo stato “Pending” (“In attesa”) della transazione; può succede anche in altri casi, ma questo è uno dei più comuni. Si riconosce questa transazione problematica dal colore giallo associato alla stessa, di solito, mentre quello rosso indica in genere un problema oppure una transazione pagata, e ancora quello verde “tutto OK” oppure “transazione ricevuta”.

In genere lo stato pending rappresenta una transazione bitcoin che non abbia ricevuto un numero minimo di conferme (tipicamente almeno 6 su Coinbase), e quando le criptovalute sono state inviate la transazione diventa irreversibile (mentre, almeno in teoria, se il client da’ gli strumenti idonei è a volte possibile annullarla finchè è Pending).

In genere, purtroppo, non è possibile fare nulla se una transazione è nello stato Unconfirmed o Pending, bisogna solo aspettare. Se usate un exchange, chiedete informazioni al supporto (diversamente non potrete fare nulla). Come regola generale ci può volere un’ora o due perchè la transazione possa sbloccarsi, e nel frattempo la rete proverà a sincronizzarsi per la conferma (ovvero per l’invio o la ricezione definitiva dei bitcoin). A volte, poi, sono i nodi dell’exchange a non riuscire a sincronizzarsi con la blockchain, tipicamente (ma non per forza) per un problema di rete. Le transazioni possono in certi casi non riuscire mai a sincronizzarsi, e in tal caso dovrebbero essere sincronizzate manualmente una seconda volta dopo un rimborso da parte dell’exchange, che dovrebbe possedere un fallback o soluzione di emergenza per questi casi.

Cause comuni di transazioni di bitcoin pending sono:

  1. invio di una somma molto piccola o priva di mining fee, cioè del fee o “tassa” pagata al network per il mining;
  2. il tentativo di spendere la stessa moneta due volte, eventualità rara ma comunque possibile;
  3. il tentativo di spendere la moneta generata da una transazione in stato Pending, ovviamente;
  4. problemi di rete sulla blockchain;
  5. problemi di spazio all’interno dei blocchi.
4.5/5 (2)

Che ne pensi?