Social trading e copy trading: le nuove opzioni del trading online

SelfyConto di Mediolanum Banca: il conto che valorizza il tuo tempo

Le piattaforme di trading online sono ormai disponibili da diversi anni. Negli ultimi tempi stanno proponendo sempre nuove opportunità per chi intende speculare con strumenti finanziari derivati. Il rischio generale offerto da questo tipo di speculazioni è comunque sempre elevato, vi sono però delle opzioni che consentono anche al trader alle prime armi di cominciare subito con i propri investimenti, sperando in un guadagno accettabile.

I social trading

Il mondo dei social ha ormai preso piede anche in Italia: l’italiano che usa internet è presente sui social per una media di 6 ore al giorno. Oggi sono presenti dei canali social anche sulle piattaforme di trading. Si tratta però di canali particolari, nei quali l’ambito social riguarda esclusivamente il mondo delle speculazioni. In pratica i diversi partecipanti parlano tra di loro delle speculazioni poste in atto, delle perdite o dei guadagni ottenuti, di tutto ciò che riguarda la prassi quotidiana del trading online. Questo può portare anche a decidere di seguire l’attività di un altro trader, che pubblica sul social successi e ampi guadagni. Non tutte le piattaforme di trading offrono questo tipo di servizio, solo alcune tra le tanti disponibili in rete. Per verificare se una piattaforma propone anche la versione social è bene informarsi in anticipo, prima di attivare il proprio account. Ad esempio le recensioni su Naga ci raccontano dell’attività di social trading e di trading automatico disponibili sulla piattaforma.

Fare trading in automatico

Tra le varie opzioni disponibili sulle nuove piattaforme di trading uno è quello di poter avviare delle speculazioni in automatico, che si svolgono anche quando il trader non è disponibile alla tastiera. Si parla quindi di trading automatico: il trader imposta dei parametri, quando questi si verificano un software interno alla piattaforma avvia una speculazione. La naturale conseguenza del social trading e del trading automatico è il copy trading: conoscere tutte le attività di un altro trader porta infatti molti a volersi “accodare” alle scelte dei soggetti più esperti, o che hanno dimostrato di ottenere maggiori profitti nel corso dei mesi. Solitamente chi si dedica al trading automatico è il neo trader, quello che ha scarsa conoscenza di questo genere di investimenti. È vero però che si tratta di un’opzione aperta a chiunque.

Trading con i BOT

L’utilizzo di una piattaforma di trading non esclude in alcun modo la possibilità di approfittare di software, che aiutino il trader a fare le sue scelte per le speculazioni disponibili. Si chiamano BOT quei software che controllano l’andamento delle quotazioni, analizzando un intero mercato o un singolo asset. Spesso li usano i trader esperti, perché risultano di grande aiuto nell’analizzare le quotazioni degli asset nel corso del tempo e nel verificare la presenza di eventi rimarchevoli. I metodi dell’analisi tecnica si giovano fortemente dell’utilizzo di questo genere di software. Per utilizzare in modo utile un BOT è per altro necessario avere una buona conoscenza del mondo del trading e anche dei vantaggi offerti dal software in uso. È vero però che anche i neofiti a volte sfruttano questo genere di opzione.

5/5 (1)

Che ne pensi di questo articolo?