Introduzione

Superflash è un tipo di carta prepagata emessa dalla Banca Intesa San Paolo, dai costi contenuti ed adatta per chiunque volesse disporre di uno strumento finanziario dai costi contenuti e dotata di buoni servizi.

Requisiti

Per aprire una Superflash è necessario avere più di 18 anni e disporre di:

  • carta d’identità, passaporto oppure patente;
  • codice fiscale;
  • 26,90 euro per l’apertura – canone annuale

Tipo di carta: prepagata

Carta prepagata o prepaid (dette anche carte prepagate ricaricabili, carte di credito ricaricabili, carte ricaricabili, carte prepagate). Si presenta come una normale carta prepagata plastificata con il nome del titolare, il numero e la data di scadenza ed il CVC sul retro.

Circuito utilizzato: Mastercard

La carta Superflash è una prepagata del circuito VISA, che è possibile utilizzare per pagare online, ma anche presso tutti i negozi che esibiscono il marchio VISA, e per prelevare denaro presso gli sportelli bancomat di tutto il mondo.

Utile per: pagare offline, pagare online

Pagamenti online su moltissimi shop online in svariati settori.

Caratteristiche generali

  • Limite massimo giornaliero: 10000
  • IBAN associato alla carta
  • Bonifici costano 0.50 €

Come aprire una carta Superflash

Per aprire una carta Superflash bisogna andare in una filiale di Intesa Sanpaolo con un documento di identità valido (patente o carta d’identità) ed il codice fiscale. La procedura da seguire sarà indicata dall’impiegato allo sportello a cui chiederete informazioni.

Come caricare la carta Superflash

Ci sono diversi modi per farlo:

  • in contanti, direttamente dallo sportello abilitato (ATM evoluti che accettano contanti)
  • mediante un’altra carta di pagamento (anche non San Paolo), via ATM oppure online
  • andando di persona con i contanti al tabacchino o in un punto SISAL, chiedendo di ricaricare la Superflash e fornendo codice fiscale e carta assieme; l’operazione avrà un costo di 2 euro di commissione fissa su qualsiasi importo.
  • collegando la carta prepagata ad un account Paypal intestato a noi, e richiedere l’addebito dal sito Paypal su carta da Paypal (l’operazione richiede un paio di giorni, di norma)
4.44/5 (131)

Cosa ne pensi?