La PostePay VIrtual o e-Postepay è una carta prepagata per le aziende, che serve a promuovere il brand aziendale con il suo utilizzo. È una carta ricarcabile aziendale che si può usare per fare acquisti sia online che offline, personalizzabile con grafica dedicata a scelta dell’azienda ordinante.

Caratteristiche

Questo tipo di carta prepagata consente alle aziende di effettuare ogni tipo di accredito sulla carta per i propri clienti, e di offrire a sua volta una carta di pagamento ai clienti della stessa. Il design è anch’esso personalizzabile, con loghi e grafiche a scelta del brand che la acquista, e può essere richiesta dal titolare dell’azienda (piattaforma di Corporate Banking di BancoPosta).

La carta viene inviata presso il domicilio del titolare, che può attivarla recandosi in ufficio postale. Inoltre può anche disporre l’associazione a un codice IBAN sul sito www.postepay.it consentendo la ricezione di Bonifici SEPA a valere sulla carta.

Leggi anche  MPS Spider (Monte dei Paschi di Siena)

Costo di emissione della carta

5 euro

Normativa antiriciclaggio

Con il decreto legge 90/2017 (cosiddetta Direttiva Antiriciclaggio) l’uso dei titoli al portatore è limitato, per cui dal 2018 non è più possibile utilizzare le carte prepagate al portatore: Postepay NewGift, My Postepay, e-Postepay, Postepay Twin, Postepay EnelMia.

Per continuare ad utilizzare la propria carta è possibile trasformarla gratis in una carta Prepagata Postepay Standard presso qualsiasi ufficio delle Poste Italiane. In alternativa, è anche possibile chiedere a sportello l’estinzione della propria carta, senza spese e con rimborso dell’importo eventualmente presente.

5/5 (4)

Cosa ne pensi?