Cos’è la PaySafeCard

PaySafeCard è uno dei nuovi standard di pagamento su internet che non richiede nè conto corrente né carta di credito: ideale per acquistare (anche una tantum) prodotti e servizi online, viene accettato da numerosi siti web di e-commerce. PaySafeCard, che non è altro che una carta di credito prepagata in forma di ricariche usa e getta, si pone come alternativa ai sistemi di pagamento online prepagati (basati su VISA) come ad esempio la notissima PostePay. Può essere comoda se, ad esempio, volete utilizzare un pagamento una tantum verso un sito oppure un servizio che vi piacerebbe provare, ma per cui non avete ancora il massimo della fiducia.

Come funziona la PaySafeCard

Di fatto, la PaySafeCard fornisce un codice “usa e getta” corrispondente ad una taglia di denaro (10, 20, … euro) da usare per pagare certi servizi e che vi risparmia di dover condividere, nei casi in cui non fosse disponibile PayPal o bonifico, i dati del fronte e del retro della vostra carta prepagata classica o addirittura carta di credito: per evitare di dover fare questa cosa, in sostanza, la carta prepagata si paga una piccola commissione sull’importo e vi da’ la disponibilità di quel micro-credito che desiderate.

Carta prepagata per pagare piccole somme anonimo

Le carte prepagate del tipo usa e getta, sono completamente anonime e si possono comprare nei tabacchini Sisal e che corrispondono a diversi tagli di ricarica: 10, 25, 50 e 100 euro. Queste non permettono di fare troppa movimentazione, ma in effetti sono ideali per acquistare ad esempio da siti per adulti che supportino Paysafecard.

Tipo di carta: prepagata usa e getta

Carta prepagata o prepaid (dette anche carte prepagate ricaricabili, carte di credito ricaricabili, carte ricaricabili, carte prepagate), più precisamente sistema di pagamento prepagato, viene fornito un PIN usa e getta con credito pre-caricato che poi è possibile usare per pagare online su varie tipologie di siti.

Come funziona la PaySafeCard come carta usa e getta

Di fatto, la PaySafeCard fornisce un codice “usa e getta”, cioè utilizzabile una solta volta, corrispondente ad una taglia di euro (10, 20, 50, 100 euro) che evita di dover condividere, nei casi in cui non fosse disponibile PayPal o bonifico, i dati del fronte e del retro della vostra carta prepagata classica o della carta di credito nominativa.

Per evitare di dover fare questa cosa, in sostanza, la carta prepagata si paga una piccola commissione sull’importo e vi da’ la disponibilità giusto di quel micro-credito che desiderate.

Utile per: pagare piccole somme, online e offline

Pagamenti online su moltissimi shop online nei settori dei giochi, delle community, della musica, dei film e dell’intrattenimento. Tra i servizi supportati, con PaySafeCard si possono acquistare forex online, opzioni binarie, alcuni servizi di hosting (IdealHosting, CreeperHost, BullCat, …), versioni a pagamento di servizi in cloud come DepositFile, GameServer Alert e molti altri.

Privacy: ottima

Per il pagamento con Paysafecard non sono richiesti dati personali, conto corrente o carta di credito.

Taglie disponibili

Ad oggi la PaysafeCard è disponibile nei seguenti tagli prepagati.

  • 10 EUR
  • 25 EUR
  • 50 EUR
  • 100 EUR

Dove trovarla

Le Paysafecard sono acquistabili in diversi punti vendita fisici, tra cui benzinai, tabacchini, ricevitorie lotto SISAL e macchinette automatiche; acquistandone una, si disporrà di un PIN a 16 cifre che corrisponde al taglio acquistato, e che corrisponderà a denaro spendibile all’interno di varie tipologie di circuiti di pagamento. Ogni PIN è chiaramente utilizzabile una sola volta.

Si può anche comprare online da qui, pero’ pagando esclusivamente mediante bonifico RAPID Trasfer oppure Sofort Banking.

Il pagamento online di questo tipo, tra l’altro, non prevede commissioni aggiuntive: pagate 25 euro, otterrete 25 euro. In alternativa potrete

cercare un punto vendita sul sito ufficiale

Generalità

Via PaySafeCard è possibile fare scommesse online, accedere ai servizi di forex, opzioni binarie, comprare alcuni servizi di hosting ed accedere a vari servizi in cloud (DepositFile, GameServer Alert ecc.).

PaySafeCard è uno dei nuovi standard di pagamento su internet che non richiede nè conto corrente né carta di credito: ideale per acquistare (anche una tantum) prodotti e servizi online, viene accettato da numerosi siti web di e-commerce. PaySafeCard, che non è altro che una carta di credito prepagata in forma di ricariche usa e getta. Può essere molto comoda se, ad esempio, volete utilizzare un pagamento una tantum verso un sito oppure un servizio che vi piacerebbe provare, ma per cui non avete ancora il massimo della fiducia – Sito: https://www.paysafecard.com/it-it/acquista/

Se hai utilizzato una carta di pagamento di questo tipo, puoi esprimere la tua valutazione votando questo articolo.

4.88/5 (8)

Cosa ne pensi?