investimenti online

Al giorno d’oggi il mercato ci incoraggia sempre più ad investire. Ma quanto davvero sappiamo circa gli investimenti online? Nelle righe che seguiranno ti proporremo una guida da seguire se hai deciso di accrescere il tuo capitale lanciandoti sul mercato.

Se non ci hai ancora pensato, investire online potrebbe essere l’occasione che stavi aspettando per edificare un progetto futuro. Ci rendiamo perfettamente conto del fatto che, ad una persona poco esperta nel campo, l’idea di mettere a rischio il proprio denaro possa procurare qualche tensione. Anche per questo oggi intendiamo fornirti tutti gli strumenti finanziari necessari a comprendere di più di questo mondo.

Approfondire la conoscenza degli investimenti online sicuri e dei tanti fondi in cui è possibile versare il proprio capitale potrebbe aprirti uno scenario nuovo.

Lasciare il capitale inattivo per molto tempo, del resto, non solo non ti porterà a nulla di nuovo ma a lungo andare non ti assicurerà neanche un particolare risparmio.

Quali sono dunque le possibilità che hai davanti? Proviamo a scoprire di più.

Perché investire

La ragione che muove gli investitori più grandi è sicuramente l’idea di costruire un capitale ancor più solido di quello di cui si dispone. Il tempo è infatti nemico quando di mezzo vi è l’inflazione: ne consegue che il valore del denaro subisce un calo e che tutelarsi è buona cosa.

Iniziare a investire è quindi anche un modo per arricchirti nel tempo, far crescere le tue risorse e garantirti un accumulo del capitale. Chiaramente è anche importante fare delle scelte oculate in proposito.

Scopriamo quindi cosa c’è da sapere circa mercati finanziari e investimenti.

Pir investimento: che cosa sono?

Con l’acronimo PIR si fa riferimento ai piani di investimento introdotti con la legge di stabilità del 2017.

Queste modalità di investimento prevedono formula a medio termine ed intendono canalizzare i risparmi verso le medie e piccole imprese presenti sul territorio italiano. A coloro che risparmiano viene assicurato il decadimento delle tassazioni quando il piano viene conservato per 5 anni.

Bisogna comunque ricordare che i piani di investimento vengono sempre proposti e amministrati da società di gestione del risparmio, meglio note sotto l’acronimo SGR.

Spesso questi vengono comunque proposti sotto forma di assicurazioni. La peculiarità dei Pir resta ad ogni modo quella di poter essere sottoscritti unicamente da persone fisiche e non da aziende o persone giuridiche.

Piano di accumulo di capitale: che cos’è?

Un’altra cosa da sapere in merito agli investimenti online riguarda il piano di accumulo capitale. Di cosa si parla?

Per piano di accumulo di capitale (PAC) facciamo riferimento ad una forma di investimento che prevede un versamento stabilito in base al proprio reddito e alle spese prevedibili e potenziali che l’investitore ha.

In estrema sintesi, è un investimento gestito e strutturato a seconda delle potenzialità di risparmio dell’investitore. Questa soluzione è spesso proposta a chi non ha grandi somme da investire ma vuole comunque lanciarsi nel mercato. Inoltre, tale proposta è da preferire anche per flessibilità, poiché offre l’occasione di stabilire prima la cifra da versare.

5/5 (1)

Cosa ne pensi?