Cos’è Google Pay

Google Pay è un’applicazione per abilitare i pagamenti direttamente via telefono, utilizzabile come metodo rapido e smart per pagare presso tutti i circuiti abilitati. Elimina, di fatto, la necessità di avere la carta di credito con sè, ed integra le funzionalità di pagamento direttamente nello smartphone.

Google Pay è, ad oggi, tra i servizi più utilizzati in Italia per i pagamenti online.

Come funziona Google Pay

Dopo aver installato l’app ufficiale (link), bisogna come prima cosa aggiungere i dati della propria carta, in modo da collegare il gateway di pagamento usato da Google con quello della nostra banca. In questo modo stiamo autorizzando l’app di Google ad effettuare operazioni di pagamento sfruttando il saldo presente all’interno del nostro conto. Mediante una semplice foto della carta, ad esempio, sarà possibile identificare i dati della stessa e memorizzarli in automatico. L’operazione passa per una serie di passaggi di verifica del conto, per controllarne l’effettiva titolarità, ed alcuni controlli di sicurezza sono ovviamente previsti al fine di evitare abusi.

Google Pay può essere utilizzato come portafoglio di pagamento integrato nel proprio smartphone,e da usare nei negozi online ed offline abilitati, senza necessità di doversi portare dietro la carta di credito nel portafoglio.

Banche che funzionano con Google Pay

Attualmente non tutti gli istituti bancari ed i conti online supportano la modalità di pagamento di Google Pay. Per cui è necessario rivolgersi ad una delle seguenti banche per poter avere supporto garantito in tal senso, considerando ovviamente che altri istituti potrebbero aderire in futuro (ultimo aggiornamento 20/10/2019).

MediolanumBanco di SardegnaBPER Banca
Banco di Sardegna
Cassa di Risparmio di Bra
Cassa di Risparmio di Saluzzo
UBI Banca
BoonCartaBCCFineco BankUniCredit
HYPEN26NexiBanca Popolare dell’Alto Adige - Volksbank
PostePay S.p.A.RevolutTIM PayWidiba
MoneseEdenredBunqBanca Iccrea
Wirecard

HYPE e Google Pay

HYPE è il conto online a spese ridotte che ti permette di collegare il tuo conto all’account Google Pay, ed effettuare così con facilità pagamenti mediante lo stesso. Per maggiori informazioni sul conto HYPE clicca qui.

N26 e Google Pay

Il famoso conto corrente online a spese ridotte, che molti italiani stanno aprendo in questo periodo, supporta i pagamenti da effettuare con Google Pay. Per maggiori informazioni clicca qui.

Fineco e Google Pay

Fineco offre una carta di pagamento su circuito VISA e Mastercard in grado di funzionare con Google Pay. Basta aggiungere i dati della propria carta per poter iniziare a pagare direttamente con il proprio telefono.

Nexi e Google Pay

Nexi offre vari tipi di carte prepagate e di debito su circuito Mastercard in grado di funzionare con Google Pay. Basta aggiungere i dati della propria carta per poter iniziare a pagare direttamente con il proprio telefono. Per saperne di più vedi la nostra recensione su Nexi.

Poste Pay e Google Pay

Non tutte le carte PostePay supportano Google Pay, ma soltanto:

La carta PostePay standard, quella di colore giallo per intenderci, non funziona con Google Pay.

 

5/5 (1)

Cosa ne pensi?