Errori tipici

Che cosa fare se ci compare un errore specifico durante un pagamento con carta? Alcuni messaggi tipici di errore nel pagamento con carta possono essere i seguenti. Ricordatevi inoltre che alcune carte potrebbero bloccare i pagamenti per motivi di sicurezza, per proteggere il vostro conto.

I pagamenti con carta possono essere rifiutati per una varietà di motivi diversi, spesso legati a ragioni di sicurezza. Andiamo a vedere alcuni casi molto comuni.


La carta richiede l’inserimento di un CVC e non l’avete fatto

Molte transazioni funzionano ancora oggi senza CVC, ma nella maggioranza dei casi per attivarsi devono richiedere l’inserimento del CVC, anche se la carta di credito viene memorizzata. Per cui, se vi trovate nella situazione di effettuare un pagamento da un sito con una carta salvata nel sito o nell’app in precedenza, assicuratevi di inserire il CVC manualmente ad ogni acquisto, visto che i gateway non sono autorizzati a salvarlo.

Non ci sono abbastanza soldi nella carta

Se non ci sono soldi nella carta, ad esempio per via di uno stipendio accreditato in ritardo o perchè non avete ricaricato la prepagata, e la somma presente non è sufficente a coprire l’importo di acquisto, non sarà possibile effettuare l’acquisto. In questi casi tenete conto che se avete ricaricato la carta con bonifico, ad esempio, può essere richiesto almeno un giorno lavorativo per ricevere i soldi ed averli effettivamente spendibili per acquisti online. Valutate in casi di trovare carte che siano ricaricabili con  bonifici instantanei (supporto a Sofort e Rapid Transfer, ad esempio). Le ricariche PostePay e prepagate, di norma, lavorano su circuiti instantanei (tabacchini, ricariche online ecc.).

“Verified by Visa” o “MasterCard Secure Code” obbligatori per acquisti online

Alcune tipologie di acquisti possono essere effettuati con successo soltanto se la vostra carta supporta il 3D Secure, cioè se (oltre le credenziali di pagamento classiche) aggiunge uno strato di protezione ulteriore sulla transazione mediante password usa e getta inviata sul telefono, pagamento dopo pagamento. Utilizzate una carta che supporti Verified by VISA (PostePay ad esempio) oppure Mastercard Secure Code, in questo caso, ed imparate a riconoscere questa situazione dagli appositi loghi.

Uso di carte prepagate o prepagate usa e getta

Alcuni circuiti di pagamento usati dai merchant, per motivi di sicurezza e tracciabilità, possono vietare l’uso di carte prepagate usa e getta, o anche solo di carte prepagate. Utilizzate carte di circuiti noti, pertanto, ed assicuratevi che sia supportata dal merchant.

Circuito di pagamento errato

A volte può capitare che un merchant online accetti pagamenti solo mediante carte VISA e non JCB, Mastercard e non VISA, e così via. Verificate di disporre di una carta adeguata al pagamento. I circuiti di pagamento più diffusi sono MasterCard, Visa, Discover Network, American Express, JCB e Diners Club International.

La banca sta adottando misure anti-frode, e blocca la transazione per questo

Molte carte sono vittime di tentativi di frode molto subdoli e continui; per questo motivo, a volte, acquisti online leciti possono essere bloccati. Contattare la banca per maggiori informazioni (di solito basta il call center) e verificare che la tipologia di acquisti che state per fare sia ammessa dalla vostra banca – a volte è possibile sbloccare il tipo di acquisto desiderato semplicemente selezionando o deselezionando una spunta nel vostro account bancario o della carta.

 

 

Il vostro circuito di pagamento ha un problema tecnico

Essendo servizi online, possono capitare errori di rete, di autenticazione, di connettività su cui l’utente non può intervenire direttamente; questo non è troppo comune ma può capitare nei periodi di molto traffico di rete (ad esempio durante il Black Friday). In questi casi l’unica opportunità è quella di riprovare dopo qualche minuto, evitando eccessivi tentativi di acquisto consecutivi perchè potrebbero essere bloccati in automatico dai sistemi di sicurezza. Contattare la propria banca per maggiori informazioni.

Originally posted 2018-04-02 18:27:15.

4.39/5 (77)

Ti ha soddisfatto?


23/10/2018

Leggi articolo precedente:
Confronto tra conti correnti online per il trading

Esistono moltissimi tipi di conti correnti che si possono aprire sia offline (andando in banca) che online, inviando i documenti...

Chiudi