Vuoi pagare il bollettino del passaporto online? Ecco come puoi fare.

Spesso e volentieri molte persone si chiedono cosa bisogna fare per pagare un bollettino online. Molti più dubbi sorgono quando diventa necessario eseguire il pagamento del bollettino per il passaporto. La realtà è che non c’è assolutamente niente di troppo difficile o impossibile. Grazie ai sistemi dell’Internet Banking pagare un bollettino online è davvero molto semplice! Tutto ciò che devi fare è semplicemente un paio di click, immettendo le varie informazioni nel modo giusto in vari cartigli. Quali sono le giuste metodologie per pagare un bollettino online? Vediamoli insieme.

Poste Italiane

Innanzitutto, devi sapere che un bollettino online si può pagare facilmente grazie al sito delle Poste Italiane. Tutto ciò che bisogna fare usando il servizio di Poste Italiane è semplicemente creare un account su questo sito. Con quest’ultimo potrai fare vari pagamenti sia tramite il sito che usando l’applicazione per lo smartphone, progettata sia per i sistemi iOS che per quelli Android. In entrambi i casi il procedimento è abbastanza semplice. Dal sito bisogna collegarsi alla piattaforma di Poste Italiane, cliccare sul tasto Area Persona (il bottone si trova nella parte in alto a destra della schermata) e quindi accedere al proprio account inserendoci il Nome utente e la Password. Ovviamente, se non si è ancora registrati al sito di Poste Italiane bisogna completare la procedura d’iscrizione. Per farlo devi inserire i vari dati nei relativi campi, come il Nome, il Cognome, il Codice Fiscale, il Cellulare e così via. Infine non bisogna che cliccare sul tasto Prosegui. Infine, per completare la procedura di registrazione devi anche completare i capi come Nato, in Provincia di, lo Stato di nascita, la Data di nascita oltre che Sesso. Una volta fatto tutto questo non resterà che cliccare sul tasto Conferma. A quel punto non servirà che ricevere un SMS e confermare l’account. Una volta fatto questo, bisognerà scegliere l’opzione Paga online. A quel punto ti si aprirà davanti una nuova pagina. Li dovrai cliccare sul tasto Paga (esso si trova vicino alla tipologia di bollettino che devi pagare). Una volta scelto il giusto bollettino, dovrai anche compilare le varie informazioni relative allo stesso. In particolare devi prestare attenzione a tutto ciò che concerne l’Importo, l’Intestato, la Casuale, il Conto Corrente e così via. Quindi clicca sul tasto Procedi e nella sezione Eseguito verifica che tutti i dati da te inseriti siano corretti. Se vedessi degli errori, clicca sull’icona della matita e modifica le informazioni errate. Nel caso volessi specificare la data di di pagamento dovrai spuntare la casella vicino all’opzione Postipica il pagamento e poi cliccare su Continua. Infine non ti resterà che scegliere il metodo di pagamento. Ti vengono proposte 3 opzioni: Conto BancoPosta Online, Carta di Credito e la Carta Postepay. Fatto anche questo dovrai cliccare sul tasto Paga ora: il resto verrà eseguito automaticamente dal sisistema.

Nel caso dell’app per smartphone il procedimento non cambia molto. Devi solo aprire l’App, scegliere l’ufficio postale, poi cliccare su Consenti e Inizia. Questo va fatto solo la prima volta che utilizzi l’applicazione; tutte le volte successive non lo dovrai fare. Una volta che ti sarai iscritto all’applicazione, dovrai cliccare sulla voce Inquadra codice in modo da scansionare il codice del bollettino: in questo modo avverrà la compilazione automatica dei dati. In alternativa ti tocca eseguire la compilazione a mano. In questo caso dovrai scegliere tra i vari modelli di bollettini che l’App mette a tua disposizione. Ovviamente, anche in questo caso dovrai scegliere un metodo di pagamento tra PostePay, la carta di credito oppure il Conto BancoPosta Online. Una volta che sceglierai il metodo di pagamento preferito, dovrai solo cliccare su Conferma e il pagamento sarà inviato automaticamente.

Usare l’Home Banking

Se devi pagare un bollettino per il passaporto online, non devi dimenticarti di tutto ciò che riguarda l’Home Banking. In questo caso dovrai avvalerti dei servizi online della tua banca. Il procedimento per pagare i bollettini tramite Home Banking sono abbastanza differenti da caso a caso, ma vi sono anche dei punti in comune a cui prestare attenzione. Innanzitutto, collegati al sito ufficiale del tuo istituto di credito oppure, in alternativa, scarica l’applicazione per smartphone in modo da poter facilmente accedere alla tua area personale. Solitamente per accedere alla tua area personale devi specificare alcuni tuoi dati generali, come il PIN e il codice cliente. Una volta che sarai entrato nella tua area clienti, dovrai andare nella sezione dei Pagamenti, quindi selezionare il tipo di bollettino da pagare e inserire i dati relativi al pagamento nei vari campi. Infine dovrai solo rileggere i dati per assicurarti che siano quelli giusti e cliccare sul tasto Conferma. Come nel caso del servizio offerto dalle Poste Italiane, il resto verrà fatto in modo completamente automatico. Nel caso in cui non riuscissi proprio a sfruttare il servizio d’Internet Banking, potresti farti aiutare dal team di Supporto della tua banca oppure rivolgere le tue attenzioni verso Satispay.

Pagare bollettino online con Satispay

Se vuoi pagare online il bollettino del tuo passaporto, non devi dimenticarti nemmeno di tutto ciò che concerne Satispay. Satispay è una di quelle piattaforme che ti offrono la possibilità di pagare un qualsiasi bollettino senza dover usare né l’Internet Banking né i servizi di Poste Italiane. Grazie a Satispay dovrai comunque usare il credito del tuo account, depositandoci i soldi dalla tua carta di credito oppure dal tuo conto bancario. Per sfruttare satispay devi scaricare l’apposita App e quindi avviarla per cliccare su Inizia ora in modo da creare il tuo account. Quando lo avrai fatto dovrai inserire nell’apposito spazio la tua e-mail e il tuo numero di telefono in modo da verificare successivamente l’identità. Per usare Satispay devi comunque inserire il tuo codice IBAN e compilare un modulo di registrazione situato nella sezione Informazioni personali. Quando avrai completate la verifica dei tuoi dati, dovrai scegliere anche il tuo budget tra quelli disponibili e quindi confermare cliccando su Prosegui e poi su Conferma. Quando avrai ricaricato Satispay dovrai cliccare sulla voce Servizi, quindi scegliere Bollettini e poi inquadrare con la camera del tuo smartphone il codice del bollettino che devi pagare. Puoi anche saltare questa fase e inserire a mano tutti i dati, persino se così perdi un po’ più di tempo.

Opzione SisalPay

Un’opzione molto simile a quella già presentata precedentemente è SisalPay. Si tratta di un circuito abbastanza vasto, che ti offre la possibilità di pagare un bollettino sia dal computer che dallo smartphone, tramite l’apposita App. Per effettuare il pagamento dal computer devi collegarti al sito Internet di SisalPay, quindi cliccare sul tasto Accedi e compilare i dati dell’account, con l’email, il numero di telefono e la password. Nel caso in cui tu non fossi ancora registrato al servizio di SisalPay, dovrai prima completare la semplice procedura di registrazione. Per pagare il bollettino con SisalPay devi andare su Pagamenti e quindi su Bollette. Qui dovrai scegliere il servizio per mezzo del quale eseguire il pagamento e poi selezionare anche il modello di bollettino. L’inserimento dei dati di pagamento va effettuato a mano nel campo C/C, ma puoi anche usufruire dell’opzione di pagamento automatico, tuttavia devi prima cliccare sulla lente d’ingrandimento per vedere se in effetti puoi pagare il bollettino.

2.33/5 (3)

Cosa ne pensi?