La carta offerta dalla multinazionale WestStein è un tipo di carta prepagata afferente al circuito Mastercard, noto in tutto il mondo per l’affidabilità dei propri servizi. In particolare, WestStein Ltd ha sede nel Regno Unito ed è regolarmente autorizzata dalla FCA (Financial Conduct Authority).

L’idea dietro a questa carta è quella di venire incontro alle esigenze di chi volesse l’equivalente di una banca priva della burocrazia tipica di quel genere di contratti, semplificando il contratto finale col cliente – e dando la possibilità di ricevere accrediti periodici come, ad esempio, lo stipendio.

Il conto associato alla carta principale (principale perchè è possibile associare altre tre carte secondarie allo stesso) è gratuito ed ha una validità di 3 anni. Le carte sono tutte dotate di IBAN e permettono di ricevere regolarmente bonifici SEPA, sia da conti correnti simili che da quelli di altre banche. La carta, poi, permette di effettuare pagamenti contactless anche offline, e dopo la verifica della propria identità di ottenere benefici anche maggiori, tra cui l’ampliamento dei limiti di spesa (da 150 € degli account non verificati fino a 35.000€ complessivi sulla carta, per account con identità verificata); la carta si può, inoltre, abilitare a servizi di maggiore livello di sicurezza abilitandola sul sito clienti della Mastercard.

Conviene, una volta acquistata, verificare il proprio account in modo che sia davvero equivalente ad un conto corrente bancario tradizionale (ricordiamo che si tratta di un conto corrente non bancario), e questo perchè diversamente è davvero troppo limitativa (es. potete ricevere un massimo di 150 € /mese via bonifico, limite che si estende anche qui a 35.000 € per gli account verificati).

Discorso dei costi, come vedremo, da valutare con attenzione.

Quando costa

Sul discorso dei costi: non si paga l’apertura, non si paga l’emissione della carta, il conto pero’ trattiene un euro al mese come fee di servizio. Se dovete passare dei soldi da due carte WestStein, ad esempio il vostro e quello di un amico, si paga una commissione dell’1% sull’importo totale. I bonifici SWIFT in ingresso ed in uscita costano 0.80€ ciascuno, mentre i bonifici in ingresso o in uscita costano 0.55 € ciascuno. Il prelievo dal bancomat costa 2,50€ in tutta l’Eurozona, mentre la sostituzione della carta ha un costo fisso di 10 €.

App  controllare l’estratto conto

Il servizio è anche dotato di un’app smart che permette di tenere sotto controllo le spese, visionare i soldi in ingresso ed in uscita e ricevere un SMS per ogni pagamento ricevuto. A livello di sicurezza, è inoltre possibile abilitare un codice di sicurezza per autorizzare le transazioni Mastercard 3D Secure System (OTP), mentre ad ogni carta è associato un PIN di sicurezza per poter prelevare. La carta è anche abbastanza semplice da bloccare in caso di furto o smarrimento.

300x250

5/5 (2)

Cosa ne pensi?